Come pitturare casa da soli

Come pitturare casa da soli

Vi state chiedendo come pitturare casa da soli? Ecco alcuni consigli per cambiare il look delle pareti della vostra casa in modo facile e soprattutto in maniera autonoma.

Come pitturare casa da soli: suggerimenti

Dopo qualche tempo le mura della nostra casa richiedono un restauro: sporche o con un colore ormai vecchio, le pareti necessitano di essere pitturate creando una nuova atmosfera e rinnovando il design della vostra casa. Questa attività è utile per rinfrescare l’ambiente e per dare un nuovo aspetto alla casa che rispecchia i vostri gusti attuali. In altri casi bisogna verniciare la nostra nuova casa e desideriamo farlo in modo autonomo affidandoci al faidate.

Verniciare casa da soli in modo perfetto

Oggi vi proponiamo alcuni consigli utili per pitturare le vostre pareti in modo eccellente.

Per prima cosa è utile scegliere il materiale adeguato:

  • Rullo (per superfici ampie) e pennelli a punta fine (per pitturare gli angoli);
  • Una scala;
  • Teli trasparenti e scotch di carta, per coprire bene ogni mobile e superficie;
  • Secchio per diluire la pittura, nel caso in cui non utilizzate le pitture già pronte all’uso;
  • Fissativo e stucco a base d’acqua necessari per la preparazione della parete.
  • Pitture, a base d’acqua per tinteggiare le pareti di casa.

Una volta acquistato il materiale e scelto il colore che preferite, la tinteggiatura può avere inizio.
Vediamo come elencando, passo dopo passo, tutte le azioni da fare:

1. Innanzitutto coprite bene i pavimenti, i mobili, il battiscopa, gli infissi con i teli e lo scotch.
2. Stucca tutte le imperfezioni presenti, le crepe e i buchi che sui muri.

3. Passa sulle zone trattate della carta vetrata per garantire una superficie liscia ed omogenea perfetta per essere verniciata.
4. Applica un fissativo per avere una stesura della vernice migliore .
5. Versa una parte della pittura nel secchio e diluisci seguendo le indicazioni dell’etichetta; immergi il rullo in modo da far sgocciolare il prodotto in eccesso su di un’apposita griglia.
6. Inizia a tinteggiare a partire dal soffitto in modo da formare fasce di righe dritte. E’ necessario ricordare che una volta iniziata la tinteggiatura di una parete deve essere portarla a termine, senza fare pause, per avere un risultato omogeneo.
7. Dopo aver pitturato l’intera parete termina il lavoro dedicandoti agli angoli e ai profili usando il pennello a punta fine.

Aspetta che la prima mano si asciughi e successivamente inizia a dare la seconda mano ricordandoti di procedere con linee perpendicolari alle prime.

La carta vetrata servirà ad eliminare le sbavature e le gocce in eccesso. Pulisci subito le macchie sul pavimento e sui mobili con un batuffolo di cotone bagnato di acqua per evitare che si secchino.
Infine vi consigliamo di pitturare le pareti durante i mesi caldi per favorire un’asciugatura più veloce e ottimizzare i tempi.

Tinteggiare casa: pittura foto catalitica – bianco fresco Auro n 328

Pitturare casa da soli, prodotti Auro

Pitturare casa da soli utilizzando vernici ecologiche non è mai stato cosi facile grazie alla pittura foto catalitica – bianco fresco di Auro, la prima pittura murale completamente naturale con effetto fotocatalitico. Questo prodotto è costituito da materie prime in grado di funzionare da catalizzatore che, attraverso la luce, elimina gli odori e le sostanze inquinanti nell’aria rendendoli neutre. Non include solventi, è traspirante e diluibile. Efficacia provata.

Si consiglia anche Auro fissativo n. 301 e stucco n. 329.

Inoltre, Auro offre una vasta scelta di colori per le pareti interne della vostra casa grazie alla linea COLORS FOR LIFE che include quasi 800 tonalità diverse.

Oggi, con l’emergenza del COVID-19, è richiesta la salubrità degli ambienti interni che viene garantita dai prodotti Auro.

Cosa aspetti? Ordina oggi la vernice naturale adatta a te! Per maggiori informazioni sui prodotti Auro: 3394161816 Marco Ricci info@eco-habitat.it