Pavimenti in legno
Una casa speciale merita un pavimento davvero unico. Scegli fra i nostri partner il tuo pavimento in legno naturale. Materie prime 100% Certificate e finiture esclusive, rendono la nostra offerta la più completa ed elegante del web.
Finiture Naturali
Elimina dalla tua casa il rischio di allergie e circondati di finiture biologiche 100% certificate. Decora la tua casa solo con vernici e prodotti naturali per il legno. La trasparenza della nostra offerta, ti proteggerà dal greenwashing e da prodotti dannosi per la salute.
Isolanti Naturali
Riduci gli sprechi energetici e difendi la tua casa da muffe e umidità. Lasciati avvolgere solo dai migliori isolanti naturali sul mercato. Fra le nostre proposte, potrai trovare l'isolante biologico ideale per te ed il tuo habitat.
Bioedilizia
Riscopri il tuo legame con la natura e crea la tua casa sostenibile, seguendo i princìpi della bioedilizia. Scopri come costruire con saggezza, nel rispetto dell'ambiente. Abbiamo scelto per te solo le aziende più innovative e virtuose del settore, per regalarti una casa davvero green.

Eco Habitat: costruire bene, abitare sano

Eco Habitat vende Materiali per bio edilizia, bioedilizia, vernici naturali, isolanti naturali, parquet naturali, calce naturale, terra cruda ed effettua consulenza bioedilizia.

Le nostre offerte

Richiedili gratuitamente

Eco-Habitat non offre ai suoi clienti solo i prodotti migliori che propone il settore, ma anche le più interessanti offerte del Web. Nella sezione delle offerte troverai i prodotti più richiesti e convenienti del momento

Impiantistica

Una delle offerte più performanti del web

Una casa ecosostenibile, non passa solo per finiture e decorazioni, ma anche dall’adozione di uno stile di vita consapevole ed attento. Un percorso, che non può prescindere dalla scelta di impiantistiche che proteggano ed esaltino le caratteristiche green delle nostre case.

Blog e News
Creare una parete d’accento: 4 consigli utili

Creare una parete d’accento è un ottimo modo per aggiungere personalità e stile a qualsiasi stanza. È una parete che viene evidenziata utilizzando un colore, una trama o un motivo diverso rispetto alle altre pareti della stanza. Può essere un modo efficace per attirare l’attenzione su un particolare punto focale, come un caminetto o una testata del letto, oppure per semplicemente aggiungere un tocco di colore e interesse a uno spazio vuoto. 

Ecco alcuni suggerimenti per creare una parete d’accento

1. Scegliere la parete giusta

La prima cosa da fare è scegliere la parete ideale da mettere in risalto. In generale, è meglio scegliere una parete che sia il punto focale naturale della stanza, come la parete dietro un divano o un letto.

È anche importante considerare la dimensione e la forma della stanza. In una stanza piccola, una parete d’accento scura o troppo elaborata può rendere lo spazio più piccolo e opprimente. In una stanza grande, invece, una parete d’accento audace può aiutare a definire lo spazio e renderlo più accogliente.

2. Scegliere un colore o una trama.

Una volta scelta la parete, è il momento di divertirsi con il colore e la trama! Ci sono infinite possibilità, quindi prenditi il tuo tempo per esplorare diverse opzioni e trovare qualcosa che ti piace e che si abbina all’arredamento della tua stanza.

Se non sei sicuro da dove iniziare, prova a prendere in considerazione i colori già presenti nella stanza. Potresti scegliere un colore complementare o un colore contrastante. In alternativa, puoi utilizzare una trama, come la carta da parati o la pietra, per creare un’interessante parete d’accento.

3. Applicare il colore o la trama.

Assicurati di preparare correttamente la superficie della parete prima di iniziare a dipingere o applicare la carta da parati.

Se stai dipingendo, potresti dover applicare più strati di vernice per ottenere una copertura uniforme. Se stai usando la carta da parati, segui attentamente le istruzioni del produttore.

4. Aggiungere decorazioni.

Infine, puoi aggiungere decorazioni alla tua parete d’accento. Questo potrebbe includere opere d’arte, fotografie, specchi o mensole.

Assicurati che le tue decorazioni completino il colore e la trama della tua parete d’accento e che non siano troppo ingombranti.

Alcuni consigli aggiuntivi

Se non sei sicuro di quale colore o trama scegliere, puoi sempre chiedere consiglio a un decoratore d’interni.

Non aver paura di sperimentare! Il modo migliore per trovare il look perfetto per la tua casa è provare diversi abbinamenti. 

Parete d’accento con Auro 

Vuoi dare tocchi di colore alla tua casa aggiungendo una parete di accento? Piccole modifiche possono avere un grande impatto e creare un nuovo look al tuo ambiente.

La nostra serie COLORS FOR LIFE di Auro comprende più di 1000 tonalità diverse che danno vita alla tua casa. Puoi aggiungere nuove tonalità per creare una parete di accento o realizzare una combinazione di colori. 

La pittura murale Auro è naturale e sicura per l’ambiente, resistente alle gocce e agli spruzzi d’acqua garantendo un risultato perfetto ed ecologico! 

Scopri tutte le tonalità e trova il tuo colore preferito! 

Ricorda che la tua parete d’accento dovrebbe riflettere il tuo stile personale. Divertiti e sii creativo!

Fissativo per muri: migliorare le performance della pittura

Il fissativo per muri, detto anche primer o aggrappante, è un prodotto ampiamente usato nell’edilizia. Di norma, viene applicato sulla superficie di una parete prima della pittura. In questo articolo scopriamo a cosa serve e come viene utilizzato per migliorare le performance della pittura per interni ed esterni. 

Fissativo per muri: a cosa serve? 

Il fissativo murale ha diverse funzioni:

  • Migliora l’aderenza della pittura. Il fissativo crea una superficie uniforme sulla quale la pittura può aderire meglio, riducendo il rischio di screpolature, sfogliamenti e distacchi.
  • Riduce l’assorbimento della pittura: sigilla i pori della superficie, impedendo alla pittura di essere assorbita eccessivamente. Questo aiuta a risparmiare pittura e a ottenere una finitura più uniforme.
  • Isola la superficie da macchie, muffa e condensa. Questo è particolarmente importante in ambienti umidi o su pareti con problemi di muffa.
  • Fissa la polvere sulla superficie, impedendole di riemergere dopo la pittura.

Esistono diversi tipi di fissativo per muri, ognuno con le sue caratteristiche

Fissativo a base acqua: è il più comune ed è adatto alla maggior parte delle superfici. È inodore, non tossico e facile da pulire.

Fissativo a base solvente: è più forte del fissativo a base acqua ed è adatto a superfici difficili, come quelle sfarinanti o macchiate. Tuttavia, ha un odore forte e può essere tossico, quindi è importante utilizzarlo con cautela.

Fissativo isolante: progettato per isolare la superficie da macchie, muffa e condensa. È adatto a ambienti umidi. 

Fissativo antimuffa: contiene agenti funghicidi che aiutano a prevenire la crescita della muffa. È adatto a pareti già colpite da muffa o a pareti in ambienti umidi.
 

Come applicare il fissativo 

L’applicazione del fissativo per muri è un processo semplice:

  1. Assicurarsi che la superficie sia pulita e asciutta. Rimuovere eventuale polvere, sporco o grasso dalla superficie.
  2. Applicare il fissativo con un pennello o un rullo. Stendere in modo uniforme sulla superficie, assicurandosi di coprire tutte le aree.
  3. Lasciare asciugare il fissativo completamente. Il tempo di asciugatura varia a seconda del tipo di fissativo utilizzato, ma in genere è di circa 2-4 ore.
  4. Una volta asciutto, il fissativo è pronto per la pittura.

Consigli per l’utilizzo del fissativo per muri

Seguire sempre le istruzioni del produttore. Le istruzioni specifiche per l’applicazione e il tempo di asciugatura possono variare a seconda del tipo di prodotto utilizzato.

Applicare il primer in un’area ben ventilata. Se si utilizza un fissativo a base solvente, è importante indossare una maschera e guanti.

Non utilizzare su superfici già pitturate. Il fissativo potrebbe non aderire correttamente alla vernice preesistente.

In caso di dubbi, consultare un esperto. Un professionista in un negozio di ferramenta o di bricolage potrà aiutarvi a scegliere il prodotto giusto per le vostre esigenze.

Seguendo questi consigli, potrete utilizzare il fissativo per muri per ottenere una finitura di pittura migliore e più duratura.

Fissativo naturale Auro 

Auro, azienda leader del settore, propone il fissativo naturale n. 301 ideale per il cartongesso ed in interno, e il prodotto n. 505 fine e n. 506 granuloso, perfetti per l’esterno ed in interno sugli intonaci.

Scopri tutti i prodotti della linea ecologica per la casa di Auro.

Stucco per muro: quale scegliere?

Stai pensando di imbiancare la tua casa? Il primo step da fare, prima di passare alla pittura vera e propria, è preparare le pareti con la stuccatura. In questo articolo ti aiutiamo a scegliere lo stucco per muro più adatto alle tue esigenze.

A cosa serve lo stucco per muro? 

Lo stucco è un materiale da costruzione versatile utilizzato principalmente per la ristrutturazione e la decorazione di superfici interne ed esterne.

Le sue funzioni principali sono:

Rasare. Lo stucco viene utilizzato per livellare e uniformare le superfici murali, eliminando imperfezioni, crepe e fori. Questo passaggio è fondamentale per ottenere una finitura liscia e omogenea prima della tinteggiatura o della posa di rivestimenti. Esistono diverse tipologie di stucco rasante, in polvere o in pasta, a base di gesso, cemento o resine sintetiche, ognuna con caratteristiche specifiche per diverse esigenze.

Riempire crepe, buchi, giunture tra pannelli o mattoni e altre imperfezioni presenti su pareti, soffitti, pavimenti e manufatti in vari materiali. Questo permette di ottenere una superficie liscia e continua, pronta per essere rifinita con pittura, carta da parati o altri materiali.

Ricostruire. In alcuni casi, lo stucco può essere utilizzato anche per ricostruire piccole porzioni mancanti di muratura, cornici o decorazioni. La sua duttilità permette di modellarlo e adattarlo a diverse forme, creando una replica fedele dell’elemento originale.

Decorare: Oltre alle sue funzioni primarie, lo stucco può essere utilizzato anche a scopo decorativo per creare effetti estetici particolari. Ad esempio, può essere impiegato per realizzare modanature, cornici, bassorilievi e altri elementi decorativi che arricchiscono l’aspetto di pareti, soffitti e mobili.

Come scegliere lo stucco giusto per la propria casa? 

La scelta del tipo di stucco più adatto dipende da diversi fattori, come la superficie da trattare, il tipo di imperfezione da correggere, l’effetto finale desiderato e le condizioni ambientali. 

Ecco alcuni punti chiave da considerare. 

Per ogni tipologia di superficie scegliere lo stucco adatto. 

Muri in cartongesso. Si usa uno stucco formulato per garantire una perfetta adesione al materiale e una facile lavorabilità, permettendo di ottenere una finitura liscia e uniforme.

Muri in intonaco. È possibile utilizzare un classico stucco in gesso o uno stucco a base di cemento. La scelta dipende dal tipo di imperfezione da correggere e dal risultato finale desiderato.

Muri in mattoni. Questi stucchi sono caratterizzati da un’elevata resistenza e aderenza, adatti per colmare giunti e imperfezioni tra i mattoni.

Muri esterni. Tipologia di stucchi resistenti agli agenti atmosferici, come pioggia, umidità e sbalzi di temperatura, e garantiscono una durata nel tempo.

Tipologia di intervento:

  • Rasatura. 
  • Riempimento: Per riempire crepe, buchi e giunture, è possibile utilizzare uno stucco riempitivo. 
  • Decorazione: Per creare effetti decorativi, è possibile utilizzare stucchi speciali, come quelli effetto pietra o finto marmo. 

Proprietà dello stucco. 

È importante scegliere uno stucco con un tempo di presa adatto alle proprie esigenze e capacità. I tempi di presa variano da pochi minuti a diverse ore.

Deve essere facile da lavorare e da applicare sulla superficie.

La finitura può essere liscia, ruvida o decorativa a seconda dell’effetto desiderato.

Inoltre, deve essere resistente all’acqua, ai graffi e agli urti, soprattutto per le applicazioni in ambienti esterni o ad alto traffico.

Prima di acquistare lo stucco, è importante leggere attentamente le schede tecniche dei prodotti e le istruzioni del produttore.

Stucco naturale AURO 

Auro n. 342

Con lo Stucco per Muro alla Calce – Alta Qualità di AURO  Potrai rendere omogenee le superfici irregolarmente assorbenti, come il cartongesso, prima di essere pitturate con Prodotti alla Calce Alta Qualità AURO. 

E’ adatto per correggere le piccole imperfezioni e rende liscia la superficie da dipingere. E’ traspirante, facile da applicare, 100 % naturale e non rilascia alcuna dispersione acrilica.

Può essere colorato con AURO 350, tinta Base per Pittura Murale alla Calce. E’ traspirante, facile da applicare e non rilascia nessuna dispersione acrilica. Applicare a spatola.

Prova anche lo Stucco n. 329 per la linea di pitture vegetali di Auro.

Scopri tutti i prodotti naturali Auro

Richiedi una consulenza

Per un corretto approccio ai materiali bioedili o ai prodotti naturali, di normale utilizzo nella bioedlizia, oppure per rispondere ai molti quesiti e dubbi che possono presentarsi, siamo in grado di offrire una consulenza bioedile specializzata, volta ad approfondire e chiarire qualsiasi aspetto nel modo più breve; trasparente possibile.

Eco-Habitat.it