Vernice naturale fatta in casa: imbiancare senza inquinare

Le vernici tradizionali rappresentano un enorme problema di impatto ambientale, a causa dei componenti tossici e per il loro processo di smaltimento che risulta essere difficile e laborioso. Per tale ragione ognuno di noi può, nel suo piccolo, contribuire a salvaguardare l’ambiente e proteggere la nostra salute scegliendo pitture naturali ed ecologiche per la propria casa. La vernice naturale fatta in casa sarà sicura e sostenibile, meno inquinante e altamente traspirante, oltre ad avere una resa migliore delle vernici tradizionali. In questo articolo vedremo come realizzarla.

Vernice ecologica e naturale fatta in casa

Esistono tante ricette che possiamo utilizzare per creare delle vernici naturali fai da te. Alcune sono realizzate in maniera semplice avendo come ingrediente principale la calce, altre sono a base di argilla, altre ancora sono fatte con sabbia, gesso o talco. Scopriamo insieme due metodi per realizzare una vernice naturale.

Pittura a base di calce

Le pitture fatte con la calce sono resistenti all’umidità, evitano la condensazione e risultano essere impermeabili all’acqua. Hanno una lunga tenuta sui muri.

Per realizzare la nostra vernice avremo bisogno di:

  • Acqua
  • Calce;
  • Pesce;
  • Latte scremato;
  • Colla naturale;
  • Farina o riso;
  • Pigmenti naturali ricavati dai fiori o dalla terra;
  • sale, per un effetto deumidificante.

Procedimento.

 È necessario innanzitutto diluire i pigmenti che abbiamo scelto con un po’ di acqua, per evitare che assumano una consistenza grumosa. Per regolarci con le quantità, possiamo dividere il secchio in questo modo: 8 parti di latte parzialmente scremato, 1 parte di calce, 2 parti di acqua, ¼ di parte di sale e 1 parte di pigmento. Nel secchio dove avrete precedentemente messo la calce, aggiungete il latte parzialmente scremato, poi la colla naturale, per rendere più semplice la sua stesura, e il resto degli ingredienti. Mescolate bene, fino a quando non avrete ottenuto un composto liscio e omogeneo e lasciate riposare. Qualcuno preferisce preparare la pittura una settimana prima del suo utilizzo, mescolando bene il composto ogni giorno.

Vernice naturale all’argilla

Le pitture a base di argilla risultano sono più difficili da realizzare rispetto a quelle a base di calce, ma sono molto efficienti.

Ingredienti:

  • 5 tazze e mezzo di acqua fredda;
  • 1 tazza di farina;
  • 1 tazza di argilla;
  • Mezza tazza di pigmenti.

Procedimento

Il primo step è quello di creare l’amido mettendo a ebollizione 3 tazze e mezzo di acqua e aggiungere la farina. Non fate bollire, abbassate la fiamma e quando sarà arrivata a una temperatura elevata rimuovete dal fuoco. Mescolate fino a ottenere una consistenza pastosa alla aggiungete molto lentamente 2 tazze di acqua fredda. Continuate a girare mentre aggiungete l’acqua.

In un altro contenitore mettete l’argilla e il pigmento. Ora aggiungete il composto di amido poco alla volta. La pittura è pronta.

Pitture naturali Auro Tinteggiare casa in modo naturale? Ora è possibile con AURO!

La vasta gamma di pitture naturali Auro consente di verniciare in modo facile, veloce. Ha un basso impatto sull’ambiente: meno dannosa per la nostra salute e meno sensibilità e allergie ai loro componenti.

Scopri le tonalità della linea COLORS FOR LIFE! Tanti colori per un risultato naturale e sicuro!

Qual è la tua tonalità preferita? Puoi trovare tutte le sfumature, visita la pagina e contattaci per maggiori informazioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *