Pantone annuncia il nuovo colore dell’anno 2024: PEACH FUZZ 

Il nuovo colore Pantone dell’anno 2024 è stato rivelato: PEACH FUZZ. Si tratta di un color pesca delicato, vellutato ricco di promesse: garantisce di influenzare moda, bellezza e design. Scopriamo insieme il nuovo colore che ispirerà diversi settori nel nuovo anno alle porte. 

Peach fuzz: il nuovo colore Pantone che influenzerà l’anno 2024

Il colore Pantone porta con sé sensazioni che rimandano a sentimenti come la compassione, il calore e a una moderna eleganza. Dopo il dinamico VIva Magenda del 2023, la nuova tonalità del 2024 ispira, una connessione, cura e collaborazione ed invita a un abbraccio tattile, incarnando anche aspetti giovani ed eterni.

Come ogni anno, a dicembre, il Pantone Institute, la più alta autorità del colore al mondo, ha annunciato il colore dell’anno 2024.

A metà strada tra il rosa e l’arancio, il colore 2024 “racchiude sentimenti di appartenenza, nuovi equilibri e un’opportunità di prendersi cura di sé, calmarsi e trovare i propri spazi in cui prosperare e migliorare”. 

Oggi, la tonalità Peach Fuzz, apre un nuovo capitolo che colorerà

Oggi, la tonalità Peach Fuzz apre un nuovo capitolo che influenzerà tanti aspetti della nostra vita, dalla moda al beauty, fino all’arredamento. Proprio in questo ambito il colore Pantone 2024 troverà tantissime applicazioni ed utilizzi per creare nuovi ambienti accoglienti che donano calma e serenità. Ideale per colorare i muri delle nostre stanze e per dare un nuovo look ai mobili. Questo è solo l’inizio. per il colore Peach Fuzz, sarà protagonista di molte scelte riguardanti l’interior design.

In un mondo “che spesso mette al primo posto produttività e risultati esterni è fondamentale riconoscere l’importanza del nostro io interiore e trovare momenti di riposo, creatività e contatto umano anche con i ritmi frenetici della vita moderna”, dando “davvero importanza a ciò che è importante”

Sarà un anno così? 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *